La federazione olandese è a caccia del successore di Danny Blind, commissario tecnico esonerato dopo la sconfitta in Bulgaria che ha ulteriormente compromesso la possibilità per gli orange di partecipare al Mondiale in Russia.