Suso-Milan: avanti insieme. Il fantasista spagnolo ha rinnovato il suo contratto con il club rossonero fino al 30 giugno 2022. Una notizia annunciata da settimane e settimane - di cui vi avevamo parlato - e che adesso trova anche i crismi dell'ufficialità. Ecco il testo del comunicato integrale: "AC Milan comunica che Suso ha rinnovato il proprio contratto economico con il Club fino al 30 giugno 2022. Un rinnovo tanto atteso quanto voluto. Era nell'aria, le intenzioni chiare e comuni da tempo: adesso l'accordo è stato firmato. Una grande notizia, sposata da tutti i nostri tifosi, che arriva dopo la stagione della sua consacrazione. Ripercorrendo in breve la storia di Suso in rossonero, si parte dall'arrivo nel gennaio 2015 dal Liverpool; l'impatto non facile; a inizio 2017 il passaggio in prestito al Genoa allenato da Gasperini, dove realizza la prima tripletta in carriera e gioca con grande continuità e qualità. Dopo essersi sbloccato, ecco il ritorno al Diavolo e l'esplosione definitiva sotto la guida di Mister Montella, culminata anche con la convocazione in Nazionale spagnola. Un giocatore di livello assoluto, un vero e proprio asso della nostra rosa che finora ha realizzato più di 50 presenze e 10 gol (3 nel 2017/18). Tra i momenti più belli da ricordare c'è sicuramente la doppietta in Milan-Inter (2-2), come l'assist per il pareggio nei 90' e il rigore fondamentale realizzato nella Supercoppa italiana vinta a Doha". https://twitter.com/acmilan/status/912353816720363522 Foto: Twitter ufficiale Milan

L'articolo Ora è anche ufficiale: Milan-Suso, avanti fino al 2022. Il comunicato sembra essere il primo su Alfredo Pedullà.