Queste le dichiarazioni rilasciate, al termine di Crotone-Milan, da Gabriel Paletta:

SKY SPORT

Non so se sia stato sbagliato l’approccio, sapevamo che il Crotone avrebbe giocato così. Dopo il gol loro, la partita si è fatta difficile. Non siamo stati molto lucidi. Ci manca sempre l’ultimo passaggio, dobbiamo essere più tranquilli sotto porta. Siamo tutti in gioco. Al Milan, bisogna fare il massimo in ogni allenamento, tutti ti guardano. I compagni sono sereni, lavoriamo tranquilli e pensiamo solo al campo. Vedremo, poi, cosa accadrà a fine campionato”.

MILAN TV

“Giocavamo in un campo difficile, loro sono in un buon momento di forma, vogliono restare in Serie A. Abbiamo cominciato la partita così così, però abbiamo reagito, il che è la cosa più importante. Fisicamente stiamo bene, corriamo fino alla fine, magari ci è mancata un po’ di lucidità e freddezza, abbiamo avuto occasioni senza concretizzarle. Il gol? L’importante è che sia entrata. Con la Roma partita difficile, dobbiamo essere arrabbiati nella giusta maniera, la prepariamo come una partita importante, come tutte le settimane. Speriamo di arrivarci al meglio possibile. Nello spogliatoio non ci siamo detti nulla di particolare, sicuramente riprenderemo a Milanello”.