Pietro Pellegri, ai microfoni del Secolo XIX, ha parlato del suo compagno di squadra Eddy Salcedo:Ci conosciamo da quando siamo bambini, siamo due ottimi compagni di squadra, due grandi amici. Siamo molto legati, anche se lui è più piccolo di otto mesi. Lui si ispira a Neymar, è il suo idolo. Anche Eddy gioca esterno di fascia: dai, io lo vedo bene a fare il Neymar. Da lui prenderei l’astuzia nel gioco e la velocità che ha, la rapidità”.