Il centrocampista della Juventus, Miralem Pjanic, ha parlato a due giorni dalla finale di Coppa Italia contro il Milan

Mercoledì sera Juventus e Milan si contenderanno la Coppa Italia allo stadio Olimpico. Miralem Pjanic, centrocampista della Juve, ne ha parlato a Rai Sport: «Vincere la quarta Coppa Italia consecutiva sarebbe importantissimo per noi. La Juve vuole centrare i record e noi faremo di tutto per vincere. Il Milan però è una squadra sempre complicata da affrontare, che sta facendo molto bene con Gattuso in panchina. Partiremo alla pari, le chance sono al 50% per ognuna delle due squadre. Loro vogliono ricominciare a vincere dei trofei e noi vogliamo portare ancora una volta la Coppa a Torino. Di sicuro sarà una bella finale».

Pjanic ha poi parlato della stagione bianconera: «La Coppa Italia è un’altra competizione e noi ci tenevamo a vincere tutto. In Champions siamo usciti, in campionato siamo messi bene e la Coppa rimane un nostro obiettivo. Stiamo facendo grandi cose e forse solo tra qualche anno ci si renderà conto di tutto questo. Bisogna fare i complimenti a tutti, dalla società ai nuovi arrivati e a chi sta per vincere 7 Scudetti di fila». Ma qual è il segreto della Juventus? Lo spiega Miralem Pjanic: «Il lavoro quotidiano, l’umiltà. Ogni giorno diamo il massimo e ci sono allenamenti che a volte sembrano delle partite per l’intensità con cui li affrontiamo. I successi li costruiamo ogni giorno a Vinovo. Ci sono enormi pressioni ma riusciamo a gestirle bene: è bellissimo far parte di questo gruppo».


Leggi su Calcionews24.com