Donnarumma Milan

[fncvideo id=191719 autoplay=true] MILANO - Giorgio Porrà, conduttore e giornalista televisivo, è intervenuto a SkySport sulla questione Donnarumma: "Trovo tutto abbastanza curioso. Sono cose che capitano e continueranno a capitare, mi sembra sconvolgente quest'onda ondivaga della critica quando si ragiona sul rendimento di un 19enne come Donnarumma, che mi pare abbia già mostrato quale fuoriclasse in divenire possa diventare. Non possono bastare due paperette messe insieme, pur in un appuntamento importante, per decidere che Donnarumma sia imbrocchito, e che ci sia un calo di interesse da parte delle società che lo vorrebbero. Capisco la necessità di migliorarsi tecnicamente: ho sentito i commenti di Tacconi, ma anche quelli di Zoff, che sa cosa vuol dire essere bersagliato, e che è andato in soccorso di Donnarumma. All'esordio in A prese 4 gol, al Mondiale del 1978 venne accusato di improvvisa cecità quando non riuscì a parare i tiri degli olandesi, ma 4 anni dopo vinse il Mondiale. Perciò andiamoci piano: neanche a me è piaciuta la sua gestione relativa al rinnovo e alla guerra con Raiola, capisco i tifosi e la crescita di attese nei confronti Gigio dopo un rinnovo così oneroso. Stiamo parlando di un ragazzo che è un patrimonio, è sempre un 19enne: continui a imparare da Buffon come stare in campo e, gli auguriamo presto, anche sul podio". Ma intanto, ecco i super colpi nella mente di Mirabelli: CONTINUA A LEGGERE Seguici anche su: Facebook / Instagram / Twitter

The post Porrà: “Donnarumma? Mica si è imbrocchito” appeared first on IlMilanista.it - News su Ac Milan e calciomercato in tempo reale.