news Milan, la società vuole completare la rosa con sei colpi da Champions in estate

[fncvideo id=191409 autoplay=true] Sergio Porrini ha parlato a Gazzamercato.it: “Una vittoria per il Milan sarebbe una grande iniezione di autostima. Dopo un avvio di stagione difficoltoso e nonostante le premesse di grandi acquisti sul mercato, che preannunciavano una grande stagione, è logico che il tutto sia stato un pochettino disatteso. Con Gattuso le cose sono leggermente migliorante, ma un trofeo darebbe ancor maggior fiducia e voglia a questo Milan. La squadra rossonera è comunque sulla strada giusta. La vittoria della Tim Cup contro la Juve potrebbe rappresentare il punto da cui ripartire per la prossima stagione. Se invece non dovesse vincere sarebbe fondamentale la partita di Bergamo contro l’Atalanta. Chi potrebbe essere decisivo? Fra le fila rossonere fatico a trovare un giocatore simbolo, vedo più un Milan che possa arrivare alla vittoria attraverso il gioco di squadra e la compattezza del gruppo. Nella Juve invece dico Douglas Costa. Se il brasiliano dovesse giocare dall’inizio potrebbe essere lui a decidere la gara”. Ma intanto, ecco i super colpi nella mente di Mirabelli: CONTINUA A LEGGERE Seguici anche su: Facebook / Instagram / Twitter

The post Porrini: “Una vittoria per il Milan sarebbe una grande iniezione di autostima” appeared first on IlMilanista.it - News su Ac Milan e calciomercato in tempo reale.