Dopo il rinnovo contrattuale di Gennaro Gattuso, il Milan sta lavorando al prolungamento del contratto di Patrick Cutrone

Gattuso e Cutrone hanno in comune grandi meriti per il percorso stagionale del loro Milan. Il tecnico ha plasmato una squadra capace, ora, di giocare alla pari anche con le grandi del campionato, vedi Juventus-Milan, e di avere un’impermeabilità difensiva davvero degna di nota. Il centravanti, invece, fin qui ha messo a referto 15 reti, tra campionato, Europa League e Coppa Italia, diventando il marcatore principe della compagine rossonera.

Ieri è arrivata la notizia del rinnovo contrattuale di Ringhio fino al 2021, ora la società rossonera, come si legge sulle pagine di Tuttosport, spera di blindare presto lo stesso Cutrone. Il Milan vuole Cutrone e Cutrone vuole il Milan, c’è la volontà di entrambe le parti di legarsi ancora a lungo e costruire un futuro insieme. Adesso non resta che trovare l’accordo economico e sulla durata del contratto, dettagli non ancora messi a punto ma su cui si sta lavorando eccome. L’ipotesi più accreditata al momento è quella di prolungamento fino al 30 giugno 2022, con stipendio da oltre 1 milione più bonus legati ad obiettivi personali e di squadra. Patrick ed il Milan sono pronti a segnare il gol più bello.


Leggi su Calcionews24.com