Probabili formazioni Milan-Crotone: le scelte di Gattuso e Zenga per il match della 20ª giornata della Serie A 2017-2018 Cerca miglior sorte nel nuovo anno il Milan, che alla prima di ritorno ospita il Crotone a San Siro nella sfida di sabato pomeriggio. Sulla carta i rossoneri sono favoriti, ma il Crotone non è squadra da sottovalutare soprattutto dopo l'arrivo del nuovo tecnico che ha riportato entusiasmo nella piazza. Una mancata vittoria del Milan aprirebbe a una nuova crisi in casa rossonera dopo la qualificazione alla semifinale in Coppa Italia e il pareggio al Franchi contro la Fiorentina QUI MILAN - Gattuso ha ormai impostato i suoi sul 4-3-3. In porta Donnarumma, davanti a lui linea a quattro con Calabria a destra, il tandem Bonucci-Romagnoli a far da centrali, e Rodriguez a sinistra. A centrocampo si giocano un posto in regia Montolivo e Biglia: favorito il primo. Da mezzali certi del posto Kessié e Bonaventura. In attacco a destra c'è Suso e di punta Cutrone, con Kalinic non ancora al meglio. Ballottaggio serrato tra Borini e Calhanoglu per un posto da titolare sull'out mancino. QUI CROTONE - Zenga si schiera a specchio, ma non per scelta tecnica studiata: è il modulo sul quale è impostata anche la sua ripartenza. Nel suo 4-3-3 in porta c'è l'esperto Cordaz. Linea difensiva composta dai due centrali, ed unici di ruolo, Ajeti e Ceccherini, con Martella terzino sinistro e Sampirisi che parte leggermente favorito su Faraoni a destra. A centrocampo Barberis manovra in cabina di regia; Rohden e Mandragora le mezzali. Budimir fa da centravanti, ai suoi lati Stoian e Tonev, favorito su Trotta. Probabili formazioni Milan-Crotone PROBABILE FORMAZIONE MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Montolivo, Bonaventura; Suso, Cutrone, Borini. A disposizione: A. Donnarumma, Musacchio, Zapata, Antonelli, Biglia, Locatelli, Calhanoglu, Kalinic, Silva. Allenatore: Gennaro Gattuso. PROBABILE FORMAZIONE CROTONE (4-3-3): Cordaz; Sampirisi, Ajeti, Ceccherini, Martella; Rohden, Barberis, Mandragora; Tonev, Budimir, Stoian. A disposizione: Festa, Viscovo, Pavlovic, Faraoni, Izco, Suljic, Romero, Crociata, Kragl, Trotta, Simy. Allenatore: Walter Zenga.
Leggi su Calcionews24.com