Probabili formazioni Sampdoria-Milan: Montella punta su Kalinic, ma è ancora alle prese con il dubbio che riguarda la presenza di Suso. Pochi dubbi per Giampaolo, che si affida al tandem Zapata-Quagliarella Proseguire sulla strada imboccata dopo il tracollo di Roma contro la Lazio. E' questa la missione del Milan, che dopo i successi contro Udinese, Austria Vienna e Spal è alla ricerca della continuità necessaria per diventare grande. Montella ha trovato nel 3-5-2 la certezza per far rendere al meglio tutti i nuovi interpreti, in particolare Bonucci, che non a caso sta lentamente tornando ad essere il giocatore che alla Juve spostava gli equilibri in maniera sensibile. Al cospetto dei rossoneri c'è la Sampdoria di Giampaolo, avversario particolarmente ostico che ha tutto per poter creare dei problemi al Milan, soprattutto in un Marassi sempre più affezionato ad una squadra che sta regalando grandi soddisfazioni. QUI SAMPDORIA - Giampaolo, dopo il mini turnover di Verona, chiede alla squadra maggior cinismo in attacco riproponendo il tandem Zapata-Quagliarella che tanto bene aveva fatto domenica scorsa contro il Torino. Alle loro spalle gioca Ramirez, a sinistra di difesa riecco Strinic, mentre in porta continuerà a mancare Viviano, sostituito da Puggioni. In difesa, come basso a destra, gioca Sala, mentre in mezzo al campo spazio agli inamovibili Barreto, Torreira e Praet. https://www.instagram.com/p/BZESQBSleKl/?taken-by=suso QUI MILAN - Montella conferma il 3-5-2, la vera certezza tattica del Milan. Assenti Conti, Montolivo e Calabria. Bonaventura giocherà al posto di Calhanoglu. In attacco tre uomini per due maglie: André Silva, Suso e Kalinic, con il portoghese che potrebbe partire dalla panchina per poi subentrare a gara in corso. Per la corsia di destra, a centrocampo, il Milan pensa a Fabio Borini, che si gioca il posto da titolare con Abate e che potrebbe spuntarla a sorpresa. Probabili formazioni Sampdoria-Milan (ore 12.30) SAMPDORIA (4-3-1-2): Puggioni; Sala, Silvestre, Ferrari, Strinic; Barreto, Torreira, Praet; Ramirez; Quagliarella, Zapata. Allenatore: Giampaolo. MILAN (3-5-2): G. Donnarumma; Musacchio, Bonucci, Romagnoli; Calabria, Kessié, Biglia, Bonaventura, Rodriguez; Suso, Kalinic. Allenatore: Montella.
Leggi su Calcionews24.com