SUL FUTURO DEL MILAN       Il 2018 è appena iniziato, ma le notizie incoraggianti in casa Milan non mancano. Gennaro Gattuso ha costruito una squadra, un gruppo solido e compatto. Ora è necessario limare ancora qualche piccolo errore commesso dai reparti e dai singolo. Una delle noti positive è sicuramente il rientro di Biglia in mezzo al campo. Lui è il giocatore che deve dettare i tempi e nel derby di coppa Italia ha dimostrato di aver ritrovato, finalmente, la forma fisica smarrita da questa estate. Tra circa un mese ci sarà anche il ritorno di Andrea Conti, la cui assenza è costata un capovolgimento tattico a Montella. Con l’ex Atalanta Gattuso potrebbe (ri)puntare sulla difesa a tre con 5 centrocampisti. Andrea è forse l’unico in grado di ricoprire la fascia destra, ha gamba e corsa per fare le due fasi. 4-3-3, 3-4-3 e 3-5-2, da febbraio Rino avrà diverse soluzioni tattiche che potrà sfruttare per rifare grande il Milan. Il 2018 si prospetta ricco di emozioni.