Una torre alta 100 metri per purificare l’aria dalle sostanze inquinanti è stata costruita in Cina, nella città di Xian, nella regione centrale dello Shaanxi.

Come riferisce il quotidiano South China Morning Post, si tratta di un progetto sperimentale dell’Accademia cinese delle scienze, guidato dal ricercatore Cao Junji. L’impianto è stato completato nel 2017 in una zona periferica.

Alla base della torre c’è una serra grande come metà di un campo di calcio. L’aria inquinata viene aspirata nella serra. Qui si riscalda per il calore del sole e risale su per la torre, dove viene depurata da diversi filtri. Secondo i ricercatori cinesi, l’impianto produce 10 milioni di metri cubi di aria pulita al giorno, migliorando la qualità dell’aria in una zona di 10 km quadrati. Le centraline installate intorno hanno rilevato una diminuzione del 15% delle PM 2.5, le polveri sottili più piccole e più pericolose per la salute.