Con l’apertura di uno studio all’interno del principale centro commerciale di Guangzhou, i tedeschi della Porsche hanno raggiunto il traguardo dei cento punti vendita in Cina.

Con questa nuova vetrina, caratterizzata da un’impostazione fashion e tecnologica, da Zuffenhausen puntano a espandere ulteriormente la loro presenza e i loro numeri nel Paese asiatico che è, oggi, il primo al mondo per la 718, con 5.100 Boxster e Cayman consegnate nel solo 2017.

La scelta di uno shopping mall rispecchia l’attuale strategia adottata dal brand all’interno della Grande Muraglia, orientata ad attrarre nuove fasce di possibili clienti, interagendo con il loro quotidiano in maniera più diretta.