La Cina costruirà un centro ricerche da 13,8 miliardi di yuan, cifra pari 2,1 miliardi di dollari, per lo sviluppo dell’intelligenza artificiale. Secondo l’agenzia di stampa di Stato Xinhua, il campus sarà costruito entro cinque anni nel quartiere periferico di Mentougou, su 54,87 ettari.

Il polo ospiterà circa 400 imprese e si prevede che creerà un valore di produzione annuo di circa 50 miliardi di yuan. Saranno studiati Big data ad alta velocità, cloud computing, biometria e deep learning.

Nel luglio scorso il governo della Repubblica popolare promise di portare il Paese al ruolo di leader mondiale di questo particolare tipo di tecnologia che, a regime, dovrebbe muovere 1 trilione di yuan nello stato asiatico.