Finale di stagione intenso per il Milan di Rino Gattuso, con i vertici, comunque, già attivi nella programmazione della prossima annata. I quotidiani sportivi in edicola oggi, infatti, evidenziano i temi focali di questo frenetico periodo rossonero, partendo dal ko di ieri di Alessio Romagnoli, che ha rimediato una lesione al retto femorale della coscia sinistra.

Mirino

Come riportato dal Corriere dello Sport, il difensore dovrà stare fuori almeno 3 settimane. L’obiettivo, per lui e per tutto lo staff medico, è quello di rientrare per la finale di Coppa Italia, contro la Juve. Il match del 9 maggio sarà uno dei più importanti dell’annata del Diavolo e l’ex Roma farà di tutto per esserci.

Il gioco delle coppie

Fin quando Romagnoli starà fuori, comunque, toccherà ad uno fra Zapata e Musacchio sostituirlo. Gattuso, però, come noto non avrà a disposizione neanche Leonardo Bonucci contro il Napoli, nel prossimo turno, a causa della squalifica comminata ieri dal Giudice Sportivo. Nella sfida contro i partenopei, dunque, la difesa parlerà spagnolo, con la contemporanea presenza dell’iberico e del colombiano dal primo minuto. Lo evidenzia la Gazzetta dello Sport.

Amici mai

Quella di domenica sarà l’ultima sfida a San Siro da avversario per Pepe Reina. L’estremo difensore del Napoli sta per concludere la propria esperienza in azzurro ed al termine della stagione si accaserà a Milanello. Per lui, comunque, percentuale di vittorie altissima all’impianto meneghino con la maglia del club campano: tre successi in altrettante apparizioni, come sottolineato dal Corriere dello Sport.

Corsa a due

Intanto su Tuttosport si fa il punto sul possibile successore di Jesus Suso in caso di partenza, proprio direzione Napoli, dell’ala ex Liverpool. I nomi restano quelli di Matteo Politano e José Callejon, con quest’ultimo che potrebbe essere richiesto dal Milan nella trattative che potrebbe vedere il numero 8 rossonero vestire la maglia partenopea.