Sarà un’estate movimentata per Rino Gattuso. L’allenatore del Milan, come riportato dal Corriere dello Sport, avrà infatti l’arduo compito di preparare la stagione 2018/2019, lavorando anche a stretto contatto con Massimiliano Mirabelli nella costruzione della rosa per l’annata ventura. Per il trainer calabrese, dunque, meno vacanze, anche a causa del tour americano la cui ufficialità è arrivata nella giornata di ieri.

ICC

Durante la parentesi a stelle e strisce, infatti, il Diavolo parteciperà all’International Champions Cup. Le avversarie saranno Inter, Arsenal, Chelsea, Dortmund, Benfica, Bayern Monaco, Manchester United e Atletico Madrid. Il primo derby di Milano della stagione, dunque, potrebbe vedersi già a luglio.

Cifra tonda

La Gazzetta dello Sport, poi, si sofferma sul grande numero di partite giocato dai rossoneri in questa stagione. Il Milan, infatti, è stata la compagine che prima di tutte ha preso parte a partite ufficiali, giocando già in piena estate il preliminare di Europa League. Attualmente Bonucci e soci sono a quota 49 partite ed a fine anno dovrebbero arrivare a 57, con le sette gare di Serie A e la finale di Coppa Italia. Un numero elevatissimo, che in Italia potrebbe esser superato solo dalla Lazio di Simone Inzaghi in caso di qualificazione alla finale di Europa League.

Numeri da sold-out

Nel prossimo turno, invece, il club rossonero ospiterà il Napoli a San Siro, con l’impianto meneghino sempre più vicino all’ennesimo tutto esaurito della stagione. Un dato in grado di evidenziare il ritrovato feeling fra squadra e tifosi, che ha portato oltre un milione di tifosi allo stadio, creando un giro d’affari da 36 milioni di euro ed una media di presenze da 50 mila spettatori a partita. Lo riporta il Corriere dello Sport.