È il giorno di Milan-Sassuolo, match valido per la 31^ giornata di campionato. Il Diavolo deve ripartire dopo i due passi falsi contro Juventus e Inter, la banda di Iachini deve confermare le buone prestazioni contro Chievo e Napoli per allontanare la zona retrocessione. Non solo campo, però, perché ieri si è tenuta la prima la conferenza stampa di Gattuso fresco di rinnovo contrattuale sino al 2021. Indiscrezioni anche di mercato proprio sull’asse Milano-Reggio Emilia. Questi i temi della rassegna stampa odierna.

Suso leader e lontano dal Milan…

Come evidenzia l’edizione odierna del Corriere dello Sport Suso è sempre più il vero leader di questo Milan. L’investitura è arrivata direttamente dal suo tecnico Rino Gattuso che, nella conferenza stampa di ieri, si è voluto soffermare sulle qualità dell’esterno rossonero. È anche doveroso ricordare che sull’asso spagnolo verte una clausola di 40 milioni, decisamente non esosa viste le valutazioni attuali e diversi club inglesi (non solo) avrebbe deciso di provare l’assalto nellla prossima sessione di mercato.

Probabili formazioni Milan-Sassuolo

Secondo quanto riportato dai maggiori quotidiani sportivi Gattuso dovrebbe riconfermare il 4-3-3 anche nella sfida contro il Sassuolo di questa sera. Calhanoglu ha recuparto e partirà dal primo minuto così come Abate, inserito al posto dell’infortunato Calabria. In mezzo torna Biglia (squalificato nel derby). Unici ballottaggi di giornata Bonaventura-Montolivo (con Jack favorito) e Cutrone-André Silva (con il primo in vantaggio).

Caccia al gol, continua il rebus per Gattuso

È sempre la stessa storia, continua il problema del Milan in fase realizzatava. Solito ballottaggio lì in avanti tra Cutrone-Kalinic-André Silva, autori in totale di 13 reti in campionato come riportato dall’edizione odierna della Gazzetta dello Sport. Sicuramente con questa media reti si fa tanta fatica, per il Milan il rebus d’attacco continua ad essere la nota dolente anche con l’arrivo di Gattuso. Per la caccia all’Europa servirà svoltare soprattutto in questa specifica zona di campo.

Se parte Suso occhi puntati su Berardi

Secondo quanto riportato dall’edizione odierna Tuttosport sarebbe Domenico Berardi il nuovo obiettivo di Massimiliano Mirabelli. L’operazione è strettamente legata ad una eventuale partenza di Suso, sul quale pende una clausola di 40 milioni. Assieme a Bererdi, il Milan starebbe pensando fortemente a Depay (in cima alla lista dei desideri) e Ki per portare fisicità a centrocampo. Con il reparto difensivo sistemato grazie agli acquisti di Reina e Strinic, il colpo estivo sarà la punta centrale che andrà a sostituire il delidnete Nikola Kalinic.