Proprio 160 milioni è il saldo fra gli acquisti e le cessioni dell’ultima campagna acquisti estiva del Milan. Il club rossonero ha anche consolidato il valore patrimoniale della rosa, rinnovando con prospetti e realtà come Donnarumma e Suso, come Calabria e Cutrone, come lo stesso Plizzari. Una manovra sportivo-economica, quella estiva, che oltre ad aumentare il valore del parco giocatori rossonero, non ha avuto altri tipi di aggravi di costi. I giocatori più talentuosi hanno dovuto aggiungere le difficoltà del loro inserimento a quelle della fase di ricostruzione della squadra. Tempi fisiologici. Ma restano giocatori nei quali il Milan crede fortemente“. E’ questo il commento ufficiale del Milan sulle notizie di mercato apparse sui quotidiani di oggi, 11 gennaio 2018.