​Il passato è la Juventus, il presente adesso è il Cagliari. La sfida tra sardi e bianconeri è stata sicuramente particolare per Filippo Romagna. Il calciatore si è raccontato in una bella intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport: "Avevo 14 anni, vivevo a Fano, giocavo nel Rimini. Era aprile. Mi segnalò Ermanno Ferrari, grande osservatore. Gianluca Pessotto e Giovanni Rossi, dirigenti della Juve, vennero a casa. Avevo fatto un provino con l’Inter. Ma non volevo muovermi. Mi proposero di...