Il tempo stringe, la classifica si allunga. Ad otto giornate dal termine della stagione, il Milan si ritrova ancora distante sette punti dal quarto posto, ultimo valido per la fase a gironi della prossima Champions League. Il pareggio maturato nel derby contro l’Inter ha ovviamente compromesso e complicato i piani della banda Gattuso, la quale rischia per l’ennesimo anno l’esclusione dalla competizione più prestigiosa ed importante d’Europa. Il Diavolo inoltre, ha un’ulteriore pressione addosso, data la presenza di Atalanta, Sampdoria e Fiorentina nelle zone adiacenti all’Europa League.

Sebbene quest’analisi potrebbe allarmare anche il piu ottimista dei tifosi, il Milan potrebbe accedere ad una competizione europea anche grazie al settimo posto, dato che in finale ci sarà la Juventus, già certa di un posto in Champions League. Doppio jolly per i rossoneri che il prossimo nove maggio si fronteggeranno ai campioni d’Italia, mirando alla qualificazione europea oltre che al trofeo, che manca nella bacheca milanista dal lontano 2003. L’obiettivo di stagione però non è del tutto andato in archivio, ed il Diavolo è pronto a macinare punti già dalla prossima sfida, opponendosi al Sassuolo tra le mura di San Siro.

Una rincorsa verso l’Europa che ancora non si arresta, una stagione che nonostante l’identità ritrovata e le buona prestazioni del girone di ritorno va portata in salvo, per l’ennesima volta.