Aleix Vidal, esterno del Barcellona, può arrivare alla Roma grazie all'ottimo rapporto con il ds Monchi, che lo ha lanciato ai tempi del Siviglia Il mercato di gennaio è alle porte e la Roma lavora d'anticipo per assicurarsi Aleix Vidal, terzino destro del Barcellona, pupillo del ds Monchi dai tempi del Siviglia. Non è la prima volta che il 28enne spagnolo viene accostato ad una squadra italiana. In passato sia l'Inter che il Milan si erano dette interessate al suo acquisto, ma Vidal aveva sempre preferito restare in blaugrana per giocarsi le sue chance. Venuto a patti con il fatto di non avere spazio a Barcellona, Vidal pare essersi convinto a lasciare la Catalogna e la destinazione giallorossa è - secondo Il Corriere dello sport - quella a lui più gradita. A giocare a favore dei capitolini è soprattutto la presenza in società di Monchi, il dirigente che lo ha lanciato e fatto esplodere ai tempi del Siviglia, che dalla sua cessione ricavò nel 2015 ben 18 milioni di euro. Monchi dovrebbe trovare l'accordo con il Barca sulla base del prestito, che i blaugrana a differenza dei giallorossi vorrebbero con obbligo di riscatto. Dalla sua avrà la spinta di Vidal, a segno anche ieri in Coppa del Re contro il Murcia: desideroso di tornare a solcare la fascia forte della fiducia del suo Monchi.
Leggi su Calcionews24.com