Dopo il rinnovo con il Milan fino al 2020, Alessio Romagnoli ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ai microfoni del canale ufficiale rossonero: "Se credo nel progetto Milan? Sì, credo nel progetto rossonero, io a Milano sto benissimo. Vivo benissimo, mi piace la città e mi trovo a mio agio con la squadra e la società. Spero di continuare tantissimi anni qui, di vincere tanto e di riportare il Milan nei posti in cui merita di stare. Da quando è arrivato il mister abbiamo fatto un cambio di mentalità ed è giusto questo pensiero. Tutti ci giochiamo il posto, quindi dipende sempre da noi ogni giorno durante gli allenamenti, per poi metterli in pratica durante le partite. La fiducia dell'ambiente? La sento benissimo, non solo oggi quando ho firmato. L'accordo per il rinnovo era stato già trovato da un po' di tempo. Già prima del ritiro con la Nazionale era tutto fatto e aspettavo solo di tornare per ufficializzarlo. Ringrazio tantissimo tutti per questa occasione e spero di ripagarli con il massimo impegno e vincendo qualche trofeo. Gattuso? Le sue parole mi ha fatto piacere. E' sempre molto bello ricevere questi complimenti da una persona come lui che ha vinto tanto e lo apprezzo molto. Adesso verrà il bello". Foto: Twitter ufficiale Milan

L'articolo Romagnoli dopo il rinnovo: “Credo nel progetto Milan, voglio vincere con questa maglia. Su Gattuso…” sembra essere il primo su Alfredo Pedullà.