L'attaccante ex Inter fa le carte al campionato. Ronaldo parla dello Scudetto e non solo. Ecco le sue dichiarazioni «Dopo tutto questo dominio della Juve mi piacerebbe che toccasse al Napoli, anche se da tifoso dell’Inter preferirei poter dire Inter». Parola di Ronaldo Luis Nazario de Lima. L'ex attaccante brasiliano ha parlato a "La Gazzetta dello Sport" dicendo la sua sul campionato italiano. Il Fenomeno si è professato tifoso interista e si è augurato di rivedere l'Inter almeno in Champions League e ha parlato del futuro di Icardi, corteggiato dal Real Madrid: «Io sono convinto che Icardi stia bene all’Inter, come sono stato bene io anche se ho soffer­to tanto per gli infortuni e l’addio non fu quello che desidera­vo. Però, nonostante non sap­pia molto di mercato, credo che Icardi lo vogliano in tanti: an­dare al Real è un sogno per qualsiasi giocatore, non so per lui». Il brasiliano ha esaltato Spalletti ma ha parlato di svolta: se è bravo deve farlo vedere, rigenerando alcuni giocatori che non stanno rendendo. Una piccola critica a Suning: «Forse era necessario spiegare le cose con più chiarezza, senza illudere i tifosi». Chiosa sul Milan e sul lavoro di Rino Gattuso considerato l'ideale per ridare la luce ai rossoneri: «Un uomo come lui, il suo modo di motivare, può essere l’ideale per un ambiente in difficoltà: perché lo scuote, lo ribalta, gli fa vivere il calcio come lo vive lui».
Leggi su Calcionews24.com