(ANSA) - ROMA, 5 LUG - Quando a gennaio il presidente del Real Madrid Florentino Perez fissò a 100 milioni la clausola di rescissione del contratto di Cristiano Ronaldo, il campione portoghese pensò che il club gli stesse mandando un me ...