La conferenza di mister Montella dopo Crotone-Milan:

“Ho visto una partita dove il Crotone è stato superiore nei primi 15 minuti, complimenti a loro che sono passati in vantaggio meritatamente. Poi abbiamo tessuto il gioco con poca pericolosità, ma nel 2 tempo abbiamo creato più opportunità, c’erano più spazi, peccato non aver vinto. Con questo Crotone però è un punto guadagnato, c’è un po’ di arrabbiatura per non aver vinto ma dobbiamo portarcela negli allenamenti. Bacca fuori? Per scelta tecnica. Abbiamo guadagnato un punto sulla Fiorentina, siamo in corsa rispetto ai nostri obiettivi, abbiamo uno scontro diretto da giocare, stiamo bene fisicamente e mentalmente, un po’ feriti ma non mentalmente, abbiamo dato tutto oggi”.

E ancora: “Soffriamo con le squadre che giocano un po’ più corte, che sono chiuse, ma non vedo una squadra che ha perso convinzione, quando non sei eccezionale non significa che sei insufficiente. Dobbiamo fare di più a livello qualitativo, lavorare sulla concretezza, sicuramente. Spesso si dà un quoziente di difficoltà alle partite quando poi sul campo non è così. Ora ci aspettano due gare in cui a livello tattico potremmo trovare meno difficoltà”.