Buona partita dei rossoneri, che costruiscono tante occasioni e raccolgono i tre punti grazie al capitano, con la complicità di Cordaz Paradosso dell'Epifania: il Milan crea tante occasioni ma vince con il gol più episodico del mondo. Milan-Crotone è finita 1-0 con un gol di Bonucci, il primo con la nuova maglia. Il capitano rossonero è stato uno dei migliori in campo, ma certo non per la marcatura. Quando Calhanoglu ha calciato un angolo da sinistra, Bonucci si è limitato a stare a centro area mentre Cordaz, il portiere del Crotone, è uscito e ha deviato con i pugni dritto sulla sua testa. Da lì la carambola da tre punti, quasi involontaria. Bonucci ha esultato andano a cercare il team manager Andrea Romeo, con cui aveva scommesso una cena, il senso dell’esultanza era “paghi tu". Il centrale rossonero ha pensato di raddoppiare tre minuti dopo, quando Kessie ha girato in porta un pallone deviato da Bonucci dopo il solito angolo da sinistra. Maresca ha convalidato, poi è andato a guardare il monitor e ha annullato grazie alla Var. Prova maiuscola di Bonucci che regala a Gattuso la seconda vittoria in Serie A, difficile da pronosticare se questa partita decreterà la definitiva esplosione dell'ex Juve in rossonero; quel che è certo è che dopo il derby di Coppa Italia il Milan ha cambiato marcia sia nei risultati ottenuti che nella qualità di gioco espresso.
Leggi su Calcionews24.com