Al termine del match contro il Milan, l’allenatore della SPAL, Leonardo Semplici, ha commentato la prestazione dei suoi a Sky Sport. “Abbiamo fatto un’ora importante contro una squadra forte. Abbiamo preso gol dopo un minuto, ma la squadra non si è disunita, siamo andati vicini al pareggio. Dopo il secondo gol abbiamo un po’ mollato. Bisogna dare merito anche al valore della squadra che affrontavamo”.

“I ragazzi fino al secondo gol hanno fatto la partita che dovevano fare, non abbiamo neanche un pizzico di fortuna, è un momento particolare non tanto per la sconfitta di oggi ma per quella di Cagliari. Il nostro obiettivo è rimanere in Serie A, per noi sarebbe come vincere una Champions League. Vogliamo andare convinti come e più di prima”.