Lorenzo Semplici allenatore della Spal ha parlato cosi in conferenza in vista della sfida di domani contro il Milan nel turno infrasettimanale:

“Più che la nostra condizione psicologica temo il nostro avversario. E’ una squadra molto forte che in estate ha investito molto. Poi ha un bravo allenatore che conosco molto bene. Sappiamo che nel corso del nostro percorso in Serie A saranno tante le sconfitte, forse qualcuno si è dimenticato da dove veniamo. Dobbiamo mantenere la serenità per scrollarci di dosso tutte le scorie negative dell’ultimo risultato. Ci aspetta un altro match durissimo, dobbiamo restare uniti per raggiungere la salvezza. Contro il Cagliari non mi è piaciuto solo il risultato finale perché i ragazzi hanno dato il massimo, creando anche diverse palle gol. Dobbiamo essere consci dei valori in campo, abbiamo il budget minore dell’intero campionato, ma io sono convinto che con questo gruppo possiamo salvarci. A Milano abbiamo tanto da perdere perché veniamo da due sconfitti e ci servono punti”.