Il tecnico: «Gli unici che non sanno cosa succede in campo siamo noi allenatori. Credo nella salvezza con tutto me stesso»