Nel secondo anticipo della 24esima giornata di Serie A, il Milan mette in scena una prestazione maiuscola al “Paolo Mazza” di Ferrara, annichilendo la SPAL con un netto 4-0. Dopo un primo tempo tutto sommato equilibrato – chiuso sullo 0-1 grazie al gol di Cutrone dopo meno di due minuti (SPAL vicina al pareggio col palo di Viviani su punizione) – nella ripresa c’è una sola squadra in campo. E’ quella rossonera che trova tre gol in venticinque minuti, ancora con Cutrone e col primo sigillo in campionato sia di Biglia che di Borini. Con questa vittoria, i ragazzi di Gattuso agganciano momentaneamente la Sampdoria al sesto posto a quota 38 punti.

SPAL-MILAN IN DIRETTA

90′ + 2′ – FINE PARTITA! Milan dominante a Ferrara! Dopo un primo tempo equilibrato, i rossoneri dilagano nella ripresa: al “Mazza” termina 4-0 per la squadra di Gattuso

90′ – Concessi due minuti di recupero

90′ – GOOOOOOOOOOL DEL MILAN! POKER ROSSONERO A FERRARA! Ottima apertura di Montolivo per Borini che di sinistro scarica un gran sinistro sul secondo palo

85′ – Cinque minuti al termine di un match che non ha ormai più nulla da dire

84′ – Gattuso e Semplici ultimano contemporaneamente i cambi: dentro Borini e Dramè, fuori Kessié e Mattiello

81′ – Bonucci entra in ritardo su Antenucci: ammonito il capitano rossonero

77′ – Tra la standing ovation del settore ospiti del “Mazza”, esce anche il man of the match: Cutrone viene rilevato da André Silva

76′ – Adesso il Milan gioca sul velluto: prova la conclusione Kessié, Meret blocca

75′ – Gattuso preserva Biglia: il centrocampista argentino, ammonito, lascia il posto a Montolivo

73′ – GOOOOOOOOOOL DEL MILAN! LA CHIUDE BIGLIA! Errore in disimpegno di Viviani che regala palla a Biglia al limite dell’area: colpo da biliardo dell’argentino che cala il tris rossonero

70′ – Al secondo fallo consecutivo, stavolta su Bonaventura, l’arbitro estrae il cartellino giallo per Schiattarella

65′ – GOOOOOOOOOOL DEL MILAN! ANCORA LUI! Suso si accentra da destra e calcia, ancora una volta Meret respinge troppo corto ed ancora una volta Cutrone è il più lesto ad avventarsi sul pallone e depositarlo in rete dopo che il primo rimpallo era terminato sul palo

63′ – Cutrone sbuca alle spalle dei difensori spallini e prova il tiro da posizione proibitiva: palla a lato

62′ – Secondo cambio nella SPAL: Schiattarella rileva Grassi

62′ – Prima occasione per la SPAL nella ripresa: Antenucci si accentra dalla sinistra e va al tiro, calciando però alto

61′ – La difesa di casa allontana una punizione di Suso, è rapido Biglia ad arrivare per primo sul pallone vagante: il suo tiro, deviato, termina in calcio angolo

55′ – Suso mette in mezzo per Cutrone, che, ostacolato da Lazzari, non riesce a girare di testa verso la porta

55′ – Con la SPAL in evidente difficoltà in questi primi dieci minuti, Semplici opera il primo cambio: dentro l’ex della gara, Alberto Paloschi, fuori Everton Luiz. Kurtic scala a centrocampo ed i biancazzurri passano al 3-5-2

52′ – Doppia grande occasione per il Milan, con Romagnoli prima e Kessiè poi che si vedono murare i propri tiri a pochi passi dalla porta

51′ – Mattiello si fa soffiare il pallone da Kessié e poi lo trattiene; giallo inevitabile per il terzino dei padroni di casa

49′ – Cutrone viene murato, palla che arriva a Calhnoglu che però tenta un improbabile tacco intercettato dalla difesa ferrarese

47′ – Punizione di Suso, Bonucci allunga la palla che arriva a Cutrone: il centravanti rossonero è però in fuorigioco

46′ – Comincia il secondo tempo con gli stessi ventidue del fischio d’inizio

 

45′ – FINE PRIMO TEMPO! Senza recupero termina la prima frazione di gara: partita gradevole, Milan in avanti grazie alla rapacità di Cutrone dopo cento secondi

45′ – Cross lungo di Calhanoglu, Suso sul secondo palo tenta una sponda comunque molto difficile

44′ – Bonaventura batte velocemente una punizione aprendo per Rodriguez: il tiro dello svizzero termina però in curva

41′ – Alla battuta va lo specialista Viviani che centra il palo esterno con Donnarumma immobile

40′ – Sponda di Antenucci per Grassi, atterrato da Biglia al limite dell’area: punizione pericolosissima per la SPAL e giallo per l’argentino

37′ – Gattuso intanto ha mandato a scaldare Musacchio, ma non sembra che qualche difensore rossonero abbia problemi fisici

35′ – Ancora occasione Milan. Solito cross di Suso dalla destra: Simic mura Cutrone, la palla arriva a Bonaventura che schiaccia troppo il destro e Meret alza sopra la traversa

33′ – Grande azione personale di Calhanoglu, che salta secco un uomo, trova l’uno-due con Bonaventura e va al tiro a giro: palla a lato non di molto

30′ – Un quarto d’ora al termine del primo tempo: dopo una decina di minuti con la SPAL in costante proiezione offensiva, adesso il Milan ha ripresa ad alzare il proprio baricentro

29′ – Arriva anche il primo giallo in casa SPAL: lo prende Simic per un fallo su Cutrone

26′ – Sulla punizione di Viviani, Salamon la colpisce di nuca: palla altissima

25′ – Lazzari è la spina sul fianco del Milan: l’esterno spallino va costantemente via a Rodriguez. Bonaventura lo atterra fuori il vertice destro dell’area

24′ – Screzio tra Antenucci, Romagnoli e Donnarumma: fortunatamente gli animi si sedano subito

22′ – SPAL che preme: angolo di Viviani: Salamon colpisce di testa, ma la conclusione è larga. Antenucci, sul secondo palo, non ci arriva di un soffio

17′ – Kessié stende Mattiello e viene ammonito: è un giallo pesante perchè l’ivoriano era diffidato e dunque salterà Milan-Sampdoria

12′ – Angolo di Viviani, Simic prova a svettare di testa ma colpisce debole e Donnarumma può bloccare

9′ – SPAL in avanti. Cross di Lazzari, Grassi controlla di petto e prova la girata: palla a lato con Donnarumma che era sulla traiettoria

6′ – Cutrone va via sulla sinistra e scarica sull’accorrente Kessié che colpisce il palo col sinistro: l’arbitro però fischia un fallo del centrocampista rossonero

5′ – Lazzari va via a Rodriguez e mette in mezzo: Abate allontana ma la SPAL lamenta una trattenuta in area

2′ – GOOOOOOOOOOL DEL MILAN! CENTO SECONDI E ROSSONERI AVANTI! Suso mette in mezzo da destra, Romagnoli sul secondo palo colpisce di testa, Meret respinge corto e sulla ribattuta il più lesto è Patrick Cutrone che orta in vantaggio il Milan

1′ – Partiti! Calcio d’inizio alla SPAL, in maglia biancazzurra, pantaloncini e calzettoni bianchi. Milan in tenuta interamente nera con inserti rossi

LE FORMAZIONI UFFICIALI

SPAL (3-5-1-1): Meret; Simic, Salamon, Felipe; Lazzari, Everton Luiz, Viviani, Grassi, Mattiello; Kurtic; AntenucciA disposizione: Gomis, Marchegiani, Väisänen, Costa, Dramé, Konate, Schiattarella, Vitale, Paloschi Bonazzoli, Floccari. Allenatore Leonardo Semplici

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Abate, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Biglia, Bonaventura; Suso, Cutrone, Calhanoglu. A disposizione: A. Donnarumma, Guarnone, Antonelli, Bellanova, Gomez, Musacchio, Zapata, Locatelli, Mauri, Montolivo, Borini, André Silva. Allenatore Gennaro Gattuso