Dai nostri inviati a San Siro, Roberto Palmiero e Giulia Cannarella.

Oggi pomeriggio, in occasione della ventesima giornata di campionato, un Milan reduce dal successo nel derby e dall’uno a uno esterno contro la Fiorentina affronterà a San Siro il Crotone di Walter Zenga. Contro i pitagorici, i rossoneri avranno un solo risultato a loro disposizione: la vittoria. Solo centrando i tre punti, infatti, il Diavolo potrà iniziare a scalare la classifica.

97′ – E’ finita! Il Milan vince uno a zero contro il Crotone, grazie a un gol di Bonucci, che sfrutta una brutta uscita di Cordaz. Buona prova per i rossoneri che, tuttavia, nel finale, soffrono un po’ troppo.
96′ – Punizione di Kragl, Mandragora stacca di testa: palla alta.
95′ – Cordaz esce male, Bonaventura prova il tiro: sfera sopra la traversa.
94′ – Ammonito Kalinic per un fallo in mediana. Sugli sviluppi della punizione successiva a quest’ultimo fallo, Ceccherini, in spaccata, non trova la porta.
93′ – Annullato un gol a Bonucci! Sugli sviluppi del calcio di punizione, il capitano rossonero mette dentro di testa, ma il signor Maresca ferma tutto per un fallo in attacco.
92′ – Fallo di Martella su Locatelli: calcio di punizione per il Milan da destra, in prossimità della linea di fondo. Ammonito il laterale del Crotone.
91′ – Suso cade in area: l’arbitro l’ascia proseguire.
90′ – Saranno sette i minuti di recupero.
88′ – Bonaventura va al tiro dal limite dell’area: Cordaz mette in angolo.
85′ – Tra le file del Crotone, Barberis lascia il posto a Kragl.
84′ – Simy supera Romagnoli e riesce a presentarsi a tu per tu con Donnarumma: l’estremo difensore rossonero riesce a uscire e a chiudere.
82′ – Cambio per il Milan: Locatelli sostituisce Kessié, che abbandona il terreno di gioco in barella.
81′ – Problemi fisici per Alessio Romagnoli: il centrale originario di Anzio si tocca il ginocchio sinistro.
77′ – Calhanoglu, dalla trequarti, calcia di destro: pallone sul fondo.
76′ – Suso, in area da destra, prova il sinistro: palla fuori.
75′ – Cambio per il Crotone: fuori Budimir, dentro Simy. Per il Milan, invece, esce Cutrone ed entra Kalinic.
72′ – Suso va da Calabria che, da destra, serve in mezzo Calhanoglu: il turco sbuccia la palla, che nemmeno arriva in porta.
69′ – Cross di Barberis su punizione: Trotta, di testa, mette fuori non di molto.
67′ – Suso prova a innescare Calhanoglu sul secondo palo, ma Ceccherini mette in corner.
63′ – Trotta, in area, va al tiro: Donnarumma respinge. Romagnoli e Kessié chiudono poi su Crociata.
62′ – Cambio per il Crotone: fuori Rohden, dentro Crociata.
58′ – Gol annullato al Milan: sugli sviluppi di un corner, Kessié batte Cordaz. Il direttore di gara, tuttavia, una volta consultato il VAR, annulla il gol a seguito di una trattenuta del centrocampista rossonero ai danni di Mandragora.
57′ – Bonaventura prova il tiro dalla trequarti: Cordaz mette in corner.
54′ – Cutrone, in area, di testa, non trova la porta: si resta sull’uno a zero.
53′ – Milan in vantaggio!!! Bonucci!!! Sugli sviluppi di un corner, il capitano rossonero approfitta di un errore di Cordaz e, di testa, insacca.
48′ – Suso prova il destro dal limite dell’area: Cordaz mette in corner.
46′ – Inizia la ripresa.
45’+2′ – Finisce il primo tempo: zero a zero il parziale. Malgrado abbia creato numerose occasioni, il Milan non è riuscito a trovare il gol.
45′ – Saranno due i minuti di recupero.
44′ – Ammonito Biglia per un fallo ai danni di Martella in prossimità della trequarti del Crotone.
42′ – Cutrone cade in area dopo un contatto con Ajeti: l’arbitro lascia proseguire.
41′ – Suso prova il tiro, in area, da destra: Cordaz devia sul palo. Grande intervento del portiere dei pitagorici. La conclusione del numero 8 rossonero, tra l’altro, era stata deviata di testa da Calhanoglu.
40′ – Biglia ci prova dalla zona centrale della trequarti: Cordaz devia in corner.
39′ – Cross da destra di Calabria: Cutrone, di testa, non trova la porta. Palla fuori.
38′ – Cross da sinistra di Calhanoglu: Bonaventura va al tiro, ma colpisce male la sfera, che termina fuori.
36′ – Cross di Calabria da destra: Ceccherini respinge.
34′ – Kessié prova il tiro dal limite dell’area: pallone alto non di molto.
28′ – Problemi al ginocchio per Ceccherini: sembra sia in grado di proseguire.
26′ – Mandragora prova il tiro dalla trequarti: palla alle stelle.
24′ – Calhanoglu entra in area da sinistra e va al tiro: Cordaz respinge.
21′ – Sugli sviluppi di un corner, Bonucci prova la conclusione sul secondo palo: Cordaz devia in corner. Il Milan non riesce poi a sfruttare il secondo angolo consecutivo.
20′ – Fallo di Mandragora, in prossimità della fascia destra dei rossoneri, ai danni di Kessié: ammonito.
15′ – Bonaventura ci prova dalla trequarti: palla fuori di molto.
13′ – Calabria va da Suso, che crossa in mezzo: Ceccherini mette fuori.
11′ – Calhanoglu serve in area Suso: Martella interviene e mette in corner. Sugli sviluppi del calcio d’angolo, nulla di fatto.
9′ – Batti e ribatti nell’area del Crotone: Calhanoglu va al tiro, ma Sampirisi riesce a respingere.
7′ – Cross da sinistra di Ricardo Rodríguez: Cutrone manca di pochissimo il colpo di testa.
5′ – Suso prova il tiro dalla distanza: palla fuori di molto.
2′ – Bonaventura serve Calhanoglu che, in area da sinistra, perde l’attimo: conclusione respinta da un difensore del Crotone.
1′ – Lancio di Bonucci per Cutrone, che gioca di sponda per Suso, che prova il tiro dalla zona centrale della trequarti: Cordaz blocca senza problemi.
1′ – Si parte! Comincia il Crotone, in campo da destra a sinistra.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Milan (4-3-3):  Gianluigi Donnarumma; Calabria, Bonucci, Romagnoli, Ricardo Rodríguez; Kessié, Biglia, Bonaventura; Suso, Cutrone, Çalhanoglu.
A disposizione: Antonio Donnarumma, Gabriel, Musacchio, Zapata, Antonelli, Montolivo, Abate, Gustavo Gomez, Locatelli, Zanellato, Gabbia, Borini, André Silva, Kalinic.
Allenatore: Gennaro Ivan Gattuso.

Crotone (4-3-3): Cordaz; Sampirisi, Ceccherini, Ajeti, Martella; Rohden, Barberis, Mandragora; Trotta, Budimir, Stoian.
A disposizione: Viscovo, Festa, Faraoni, Cuomo, Crociata, Kragl, Tonev, Izco, Suljic, Aristoteles, Simy.
Allenatore: Walter Zenga.