Il tecnico: «Non penso all'esonero perché la squadra è viva e ha dimostrato di voler lottare. Cosa ho detto a fine gara? Ho sottolineato le cose positive»