Figlio d’arte di un ex rossonero, lui stesso ha vestito la maglia della Primavera, Simone Ganz ha parlato a SkySport dell’attacco del Milan: “Nel 4-3-3, per l’unica punta di riferimento è sempre difficile”, ha detto in riferimento alle scelte di modulo.

L’attuale attaccante del Pescara ha poi parlato delle aspettative che un club così ha sui suoi giocatori: “Tutto il mondo Milan è completamente diverso: ci sono pressioni immense ed uniche, bisogna vincere sempre per il blasone ed il prestigio e non è facile giocarci”.

Infine il suo punto di vista sulla fase offensiva, che sarebbe piaciuto molto all’ex presidente Silvio Berlusconi: “Personalmente, preferirei un attacco a 2 punte”.