Queste le dichiarazioni rilasciate, al termine della gara tra Lazio e Milan, da Simone Inzaghi:

SKY SPORT

Abbiamo giocato con intensità, abbiamo disputato una gara di sacrificio. Volevo giocare. Sapevo che avremmo fatto una grande partita. Quando attendevo la notizia relativa al possibile rinvio della gara, dicevo al mio staff che, per noi, non sarebbe stato bello non giocare. Poi, la Prefettura ha dato il via libera. Adesso, si parlerà di più della Lazio. Qualcuno, prima della Supercoppa, ci metteva tra le prime otto. Giocando così, con questa umiltà e con questo sacrificio, possiamo fare grandi imprese. Il campo ha dimostrato che, con Juve e Milan, abbiamo meritato la vittoria. Noi abbiamo bisogno che Felipe Anderson e Nani tornino. Siamo corti con le rotazioni, dobbiamo farli rientrare quanto prima. Nani potrebbe rientrare prima di Felipe Anderson, penso di avere modo di scegliere. Da questa settimana, non avremo tempo per preparare le partite. I ragazzi dovranno essere bravi. Dobbiamo rimanere nei piani alti della classifica, ce la metteremo tutta. Questi tifosi meritano la Supercoppa e questa classifica. Leiva si è inserito nel migliore dei modi, dopo dieci giorni, chiamava per nome i propri compagni, si è inserito nel migliore dei modi, ha dato grandissima disponibilità, ha chiuso tutte le traiettorie, è stato bravissimo. Anche Marusic e Caicedo si stanno mettendo a disposizione. Ho tolto Lulic perché ammonito, non volevo rimanere in dieci, in quanto il Milan aveva trovato il quattro a uno. Avrei tolto anche Parolo, visto che Radu aveva problemi fisici”.