Dal nostro inviato a Casa Milan, Christian Pradelli.

Al termine del CdA odierno, (non) tenutosi a Casa Milan, l’avvocato Roberto Cappelli ha parlato ai microfoni di SpazioMilan.it: “Il consiglio si è di fatto riunito, ma, senza i consiglieri cinesi, non si è formato il quorum costitutivo. Quindi, la riunione non è validamente costituita. A questo punto, l’assemblea è stata convocata dal presidente del collegio sindacale per il 21.  Si terrà l’assemblea che ha come oggetto il rinnovo del consiglio di amministrazione e la revoca di alcuni consiglieri. Indicazioni dalla nuova proprietà? Oggi non c’era la nuova proprietà, c’erano solo i consiglieri italiani. Per il momento, non abbiamo indicazioni. Vedremo all’assemblea. Sarebbe opportuno avere la prima riunione del nuovo CdA subito dopo l’assemblea, per poter ridare i poteri”.

GUARDA IL VIDEO