Dal nostro inviato Roberto Palmiero

 

Al Premio Gentelman, il ds rossonero Massimiliano Mirabelli ha rilasciato alcune dichiarazioni ai giornalisti presenti. Ecco quanto raccolto  dai microfoni di SpazioMilan.it

Sull’Europa conquistata:
“Serve un ultimo grande sforzo. Dobbiamo difendere il sesto posto. Sappiamo che incontriamo una squadra ben allenata, vogliosa di fare bene a San SIro. Dobbiamo farci trovare pronti, nessuno ci regalerà niente”.

Su Donnarumma:
“Ha avuto alti e bassi in stagione, come come li abbiamo avuti noi tutti. È un ragazzo giovane. Non dobbiamo dimenticarlo. È un grande campione, un giocatore importante non solo per il Milan, ma anche per il calcio italiano. Sappiamo che ha avuto delle difficoltà ma noi gli stiamo vicini. Non abbiamo un ‘caso’ Donnarumma. Siamo tranquilli”.

Sul suo futuro:
“Sono cose che riguardano voi giornalisti. Io lavoro h24 per questa società, abbiamo iniziato un progetto , lavoriamo per il futuro, ci sta che la carta e le televisioni dicano questo. È il gioco del mercato. In questo caso mi avete fatto fuori. Siamo tranquilli e beati, nel senso che lavoriamo per quelle che sono le problematiche da affrontare per il prossimo mercato del Milan”.

Su Belotti, tra i premiati della serata:
“Noi abbiamo anche qualche giocatore che è vincitore di questo premio e quindi sarà premiato. Non parliamo di giocatori di altre squadre. Non mi sembra corretto. Pensiamo alle cose di casa nostra. Abbiamo le idee chiare su quello che dobbiamo fare. Abbiamo fatto tante cose buone, anche se qualcosa ci è riuscito meno. Noi siamo il Milan e siamo la squadra pù giovane di questa Serie A. È stata una scelta precisa, avevamo necessità di mettere una base di giocatori forti e giovani su cui costruire il prossimo futuro”.

Su Gattuso:
“Fa parte del progetto. Non siamo la Longobarda. Abbiamo fatto un triennale a Rino Gattuso che è un allenatore giovane ma preparatissimo. Rino non è solo un patrimonio del Milan ma mondiale per quello che ha rappresentato e rappresenta ogni giorno. Gli piace lavorare, ha idee importanti. Noi ce lo teniamo stretto e cercheremo di fare qualcosa importante per il futuro”.

GUARDA IL VIDEO