Dopo la brutta sconfitta si riflette sul futuro in casa Spal: Semplici finisce sotto accusa Il pesante ko interno subito dal Milan sta facendo scricchiolare la panchina della Spal. Semplici è finito sul banco degli imputati dopo i 4 gol incassati dai rossoneri. In questi minuti la società ha dato vita ad un confronto in cui si sta decidendo il futuro della guida tecnica. Al momento i nomi finiti nel mirino della società sono tre: De Biasi, Reja e Guidolin. Nessuno però ha dato ancora la disponibilità e dunque il futuro di Semplici sembra legato anche alla disponibilità di uno di questi allenatori. Piste più fredde invece sono quelle che portano a Mandorlini e De Canio.
Leggi su Calcionews24.com