Il tecnico: «Abbiamo lottato più di quanto dica il risultato. La riconoscenza nel calcio purtroppo non esiste, ma questa avventura non è ancora finita»