Le dichiarazioni di Luciano Spalletti al termine del derby odierno Milan-Inter, terminato 0-0, che mantiene i nerazzurri al quarto posto, ultimo utile per la qualificazione in Champions

L’Inter non va oltre lo 0-0 nel derby odierno contro il Milan, valevole per il recupero della giornata numero 27 del campionato italiano di Serie A. Luciano Spalletti analizza con lucidità la prestazione dei nerazzurri nel corso dell’intervista post-partita ai microfoni di Premium Sport: «La squadra ha fatto una partita dimostrando di sapere dove andare, sicuramente mi sento bene. La cosa bella è quella, il risultato poi viene dopo. Per noi non cambia nulla in chiave Champions, abbiamo guadagnato un punto sulle altre contendenti alla qualificazione. Abbiamo lasciato il Milan a otto punti di lunghezza, però i rossoneri restano in lotta».

Prosegue il tecnico Spalletti, parlando delle due chance fallite a porta vuota da Mauro Icardi nel corso del secondo tempo del derby: «Occasioni fallite da Icardi? Possono capitare, dispiace perché i tre punti avrebbero potuto dire molto. L’Inter adesso è una squadra, in passato son stato critico ma adesso riconosco un’Inter forte e sono fiducioso per il futuro. Sono contento di quello che stanno facendo in campo. Alcune scelte di gioco sono da rivedere ma la squadra ha giocato con personalità e conoscenza del percorso da fare per l’obiettivo. Ci sono ancora cose migliorabili, ma dobbiamo fare in fretta».


Leggi su Calcionews24.com