Nemmeno il tempo di godersi il 5-1 in casa dell’Austria Vienna, che il Milan ha dovuto subito fare i conti con la cattiva sorte.