Tante le frecce nell'arco di Vincenzo Montella. I tifosi sognano un Milan ad alta qualità con Suso-Calhanoglu-Bonaventura. Le ultimissime Il Milan torna al 4-2 fantasia di Leonardo? No, non ancora ma la rivoluzione tattica di Montella potrebbe portare a una nuova evoluzione del suo sistema di gioco. Il tecnico, dopo la disfatta con la Lazio, ha deciso di passare al 3-5-2. La squadra ha risposto nel migliore dei modi, rifilando 5 gol all'Austria Vienna in Europa League. I tifosi rossoneri si godono le reti di André Silva ma soprattutto le magia di Hakan Calhanoglu. Il turco è già un idolo della tifoseria e in molti sognano di vedere un Milan con un alto tasso tecnico con l'ex Bayer, Suso e Bonaventura contemporaneamente in campo dall'inizio. Qualcuno potrebbe pensare, con i dovuti paragoni, al trio di Ancelotti Pirlo-Seedorf-Kakà. Vincenzo Montella non è nuovo a esperimenti. Il tecnico a Firenze mandò in campo un centrocampo ad alta qualità con Mati Fernandez, Borja Valero e Pizarro. Quella squadra arrivò in semifinale di Europa League nel 2015. La grande serata di Calhanoglu al Prater si è conclusa con Hakan, Suso e Bonaventura in campo insie­me. I tifosi già sognano e il tecnico potrebbe ripetere l'esperimento contro le piccole. Poi ci penserò Kessié a equilibrare il tutto.
Leggi su Calcionews24.com