Nell’ambito di un’intervista resa a “Il Fatto Quotidiano”, il gioiello del Milan Suso ha rilasciato tra le altre queste dichiarazioni: "Sono uno che non esce quasi mai di casa. Non vado alle feste, se vado al cinema è per fare contenta la mia fidanzata. La cosa che amo di più è starmene a casa, guardare la tv e portare a spasso i miei cani. Comunque c’è una cosa che, di voi italiani, capisco poco. La fissazione per il fantacalcio. Se mi fermate per strade, è per dirmi: 'Ehi, ti ho comprato al fantacalcio, devi segnare!'. Non vi importa se una squadra vinca o perda: vi importa che io segni. E non lo fate neanche per soldi. Siete un po’ strani, eh". Foto: zimbio.com  

L'articolo Suso: “Italiani fissati col fantacalcio! Mi fermano per strada e mi dicono…” sembra essere il primo su Alfredo Pedullà.