(ANSA) - ROMA, 20 NOV - "E' molto grave, in Italia ci sono gli statuti e le garanzie". Il presidente dimissionario della Figc, Carlo Tavecchio, commenta così la dichiarazione del n.