Nel corso della pazza estate del Milan a un certo punto, come un fulmine a ciel sereno, scoppia una bomba di mercato: la società rossonera sta provando a prendere Leonardo Bonucci, in rotta con la Juventus.