Il Torino fa il calciomercato con la Roma e il Milan: Fabio Borini è uno dei sogni in attacco, Bruno Peres è a un passo dal ritorno – 13 giugno, ore 17.15

Il Torino fa sul serio per Bruno Peres. Il club granata ha incontrato i dirigenti della Roma per definire l’intesa per il ritorno del giocatore brasiliano. Intesa tra le due società trovata sulla base di un prestito a circa 1 milione, con obbligo di riscatto a 7 milioni di euro che scatterà solo dopo la 25ª presenza del terzino con il Toro. Petrachi ha incontrato Baldissoni per gli ultimi dettagli.

Torino tra Roma e Milan: Bruno Peres vicino, idea Borini – ore 9.30

Il Torino si mette sulle tracce di Fabio Borini, non c’è solo Bruno Peres nel mirino del direttore sportivo Gianluca Petrachi. Partiamo proprio dal difensore della Roma, pronto a tornare in granata dopo due stagioni così così nella Capitale. Un milione di euro per il prestito oneroso, sette milioni di euro di riscatto al raggiungimento della presenza numero venticinque di Peres col Torino 2018-19: fissato il prezzo per il ritorno del brasiliano. Il contratto è pronto e Peres guadagnerà un milione e mezzo di euro all’anno per quattro anni. L’ufficialità della nuova esperienza torinese dovrebbe arrivare a breve.

Se Bruno Peres è realtà, Fabio Borini lo è un po’ meno. Secondo Tuttosport il giocatore del Milan sarebbe finito nel mirino del Toro come possibile erede di Iago Falque. Dato che Atalanta e Siviglia sono sulle tracce dello spagnolo, il Torino vuole tutelarsi e prendere Borini. Il costo del cartellino è tra sette e nove milioni di euro, ma spaventa soprattutto l’ingaggio dell’ex romanista, superiore a due milioni all’anno. Non sarà di certo un’operazione semplice, ma per Borini Torino e Milan potrebbero dar vita a una trattativa interessante. Tutto dipende da Falque.


Leggi su Calcionews24.com