Secondo quanto riferito da Calciomercato.com, prima della finale di Champions League tra Real Madrid e Juventus, Alvaro Morata si era trovato a pochi passi dal Milan. Il club di Via Aldo Rossi aveva infatti trovato l’intesa con le Merengues, sulla base di 65 milioni di euro, e con il giocatore, che avrebbe percepito 8 milioni netti a stagione. Tuttavia, dopo il gol nella sfida dello scorso tre giugno, l’ex attaccante dei Blancos aveva fatto marcia indietro, permettendo al club campione d’Europa in carica di aumentare le proprie pretese. Il blitz del Chelsea ha poi fatto il resto.