Prima Cutrone, poi la tripletta di André Silva contro l’Austria Vienna, ora la doppietta di Kalinic. Il Milan scopre di avere un attacco superbo e completo, per poter affrontare le sfide ravvicinate. Montella può sorridere e dare spazio al turnover sul fronte offensivo. Partendo dal presupposto che il croato verrà confermato, contro la Spal il tecnico campano dovrebbe dare spazio ad uno tra l’ex Porto ed il diciannovenne rossonero.

Come scrive Tuttosport, se in attacco si possono dormire sonni tranquilli, in difesa c’è da riflettere. Già, perché il trio Musacchio-Bonucci-Romagnoli non sembra ancora ben affiatato e lontano da un’intesa automatica. Troppo disattento il capitano rossonero, ancora fuori condizione l’ex Sampdoria.