Il giorno in cui il Milan dovrà presentarsi davanti ai giudici della camera giudicante dell’Uefa è sempre più vicino e in casa rossonera si continua a lavorare per arrivare al meglio a questo appuntamento.