È stato Matteo Politano a prendersi la scena di Milan-Sassuolo, domenica sera a San Siro, e non Domenico Berardi. Il numero 16 nero-verde, andato anche a segno nel posticipo del turno numero 31 del campionato di Serie A, ha nuovamente attirato le attenzioni degli uomini-mercato rossoneri, sfoderando una prestazione fatta di quantità e qualità. Già la scorsa estate, infatti, il prodotto del settore giovanile della Roma era stato sondato dal club di Via Aldo Rossi prima della virata decisa su Hakan Calhanoglu.

Pedine

Per arrivare all’ex perugino, il Diavolo potrebbe intrecciare una maxi operazione offrendo agli emiliani uno fra Manuel Locatelli ed Andrea Bertolacci, attualmente in prestito al Genoa, con il possibile inserimento di un giovane di prospettiva, su cui il Sassuolo storicamente risulta esser molto attento, come Gabbia o Bellanova.

Al momento, comunque, l’obiettivo numero uno di Mirabelli e Gattuso resta comunque il compagno Berardi. Un finale di stagione sui livelli mostrati domenica sera alla Scala del Calcio, tuttavia, potrebbe far risuonare in maniera netta le sirene meneghine. Lo riporta Tuttosport.