Di seguito, gli ultimi cinque precedenti di Udinese-Milan, gara valida per la ventitreesima giornata del campionato in corso.

29 gennaio 2017 – Udinese-Milan 2-1 (8′ Bonaventura; 31′ Thereau; 73′ De Paul).
22 settembre 2015 – Udinese-Milan 2-3 (5′ Balotelli; 11′ Bonaventura; 45’+1′ Cristian Zapata; 51′ Badu; 58′ Duvan Zapata).
25 aprile 2015 – Udinese-Milan 2-1 (58′ Pinzi; 74′ Badu; 88′ Pazzini).
8 marzo 2014 – Udinese-Milan 1-0 (67′ Di Natale).
23 settembre 2012 – Udinese-Milan 2-1 (40′ Ranégie; 54′ El Shaarawy; 68′ rig. Di Natale).

L’ultima volta.
E’ la ventiduesima giornata di campionato. Il Milan, reduce dal pareggio contro il Torino e dalle sconfitte contro Napoli e Juventus, è chiamato a tornare ai tre punti. Dopo 8′, i rossoneri passano in vantaggio: con un cross da destra, Suso serve in area Bonaventura, che trafigge Karnezis. Dopo un buon inizio, al 23′, gli uomini di Vincenzo Montella subiscono la prima palla gol: Faraoni, complice anche la carica di De Sciglio, non trova la porta da pochi passi. Quattro minuti più tardi, a seguito di uno scontro con Faraoni, Bonaventura si ferma: il suo posto viene preso da Deulofeu. Allo scoccare della mezz’ora, l’Udinese trova il pareggio: Locatelli perde palla sulla propria trequarti, De Paul serve Halfredsson, che va da Thereau, che non sbaglia. La partita cambia. Le squadre si allungano, ma non riescono a essere precise, fino al 73′, quando De Paul entra da dietro su De Sciglio: il direttore di gara, anziché espellere l’esterno italo-argentino, estrae soltanto il cartellino giallo. Due minuti più tardi, proprio il numero 10 dei friulani, su assist di Jankto, batte un Donnarumma non esente da colpe: l’Udinese passa in vantaggio. Nelle ultime battute di gara, sale la tensione, i rossoneri ci provano, ma non riescono a incidere, mentre Thereau e Zapata, nella parte finale del recupero, mancano il gol del tre a uno. Il tutto prima che arrivi il triplice fischio. La crisi del Milan continua.